Vizio meritato, vizio guadagnato.

Da quando abbiamo scoperto quest’azienda vinicola del Piacentino non vi dico le serate in casa finite a straparle con le guance rosse rosse. Al momento il bicchiero è mezzo vuoto, non per pessimismo ma per ottima bevuta. Canzoni un po’ soft, dai Depeche Mode, all’ultimo dei Massive Attack, a Amy Winehouse che se riuscisse a sopravviversi farebbe un favore alle mie orecchie a cui tanto piace.

Relax insomma. Dopo un pomeriggio ultra produttivo a disegno dello spazio scenografico, una grande parola per dire che sto litigando con la prospettiva.

Prospettiva. Al plurale fa ancora più paura, ma non mi avrà, giammai!

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s